Meccanica, Meccatronica ed Energia

L’indirizzo “Meccanica, Meccatronica ed Energia” ha lo scopo di fare acquisire allo studente, al termine del percorso quinquennale, competenze nel campo della scelta, lavorazione e trattamento dei materiali; nel progetto, dimensionamento, gestione e manutenzione di apparecchiature e dispositivi meccanici utilizzati in campo industriale e impiantistico; nell’uso della strumentazione di misura utilizzata in ambito tecnico; nel rispetto della normativa sulla sicurezza.

L’indirizzo è articolato nelle seguenti specializzazioni:

  • Meccanica e Meccatronica
  • Energia

 

 

ARTICOLAZIONE MECCANICA E MECCATRONICA (MM)

Nell'articolazione Meccanica e Meccatronica sono approfondite, nei diversi contesti produttivi, le tematiche connesse alla progettazione, realizzazione e gestione di apparati e sistemi e alla relativa organizzazione del lavoro

  • disegno industriale mediante CAD 2D e 3D;
  • progettazione di dispositivi meccanici;
  • lavorazioni alle macchine utensili e programmazione di macchine CNC (CAM);
  • progettazione di sistemi elettropneumatici ed automazione industriale mediante PLC e robot;
  • organizzazione della produzione e controllo qualità.

 

ARTICOLAZIONE MECCANICA E MECCATRONICA – Piano di Studi

 

2° BIENNIO

5° ANNO

Discipline comuni

3° Anno

4° Anno

5° Anno

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

Lingua inglese

3

3

3

Storia, Cittadinanza e Costituzione

2

2

2

Matematica

3

3

3

Complementi di Matematica

1

1

-

Scienze motorie e sportive

2

2

2

Religione o attività alternative

1

1

1

Discipline dell’Articolazione

3° Anno

4° Anno

5° Anno

Meccanica, macchine ed energia

4

4

4

Sistemi ed automazione

4

3

3

Tecnologia meccanica di processo e prodotto

5

5

5

Disegno, progettazione ed organizzazione industriale

3

4

5

Totale ore

32

32

32

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Nell’ambito dei tre settori di attività prima definiti, il perito meccanico risponde pienamente alle richieste del mondo del lavoro con mansioni del tipo:

  • Progettazione in fabbrica, in studi o società di Ingegneria di macchine, di organi meccanici e di impianti;
  • Ricerca, controlli, collaudi in laboratori materiali (acciaierie, produzione di macchine utensili o di altro tipo, di utensili, ecc…);
  • Organizzazione della produzione su macchine e linee anche automatizzate, della manutenzione e della sicurezza; controllo di qualità;
  • Assistenza tecnica e commercializzazione di prodotti del settore;
  • Attività nel campo della termotecnica;
  • Insegnamento nei laboratori scolastici;
  • Libera professione.

Oppure

Prosecuzione degli studi:

  • Corsi Post-Diploma
  • Istruzione Formazione Tecnica Superiore (corsi IFTS)
  • Studi universitari